Storia

Una storia può nascere solo dal passato di un amore.

Ed è proprio da qui che nasce la nostra storia, dalla lavorazione primaria del legname, dai nostri bisnonni falegnami che levigano con le stesse mani essenze di ogni tipo di legno.

Una passione che ha portato anche la generazione futura a desiderare creatività, bellezza e gusto.

Nel lontano 1970, quasi mezzo secolo fa, nasce la Casa del Mobile di Cicchetti Sandro in un palazzo antico del ‘700, nel centro del paese di Pizzoli, in provincia de L’Aquila, che porta con sé altrettanta storia artistica fatta di affreschi e mobili unici nel loro genere. Erano i tempi dove l’arredo e l’ambiente si mescolavano in uno stile classico ed elegante, donando alle case delle linee quasi artistiche. L’entusiasmo e la devozione hanno spinto Sandro e sua moglie Celestina a creare relazioni amichevoli e durature con i loro clienti, consigliando gli stessi verso soluzioni ottimali e confortevoli per le loro abitazioni.

“Il rispetto del cliente è stato sempre alla base del nostro lavoro.”


La crescita dell’azienda prosegue senza sosta con un gioco di squadra solido e funzionale nel tempo. Nei vari anni di attività ci siamo circondati di collaboratori fidati, che come Antonella ci hanno seguito fino ad oggi e sono parte integrante della nostra realtà.

La stessa passione contagia quindi anche i figli Attilio e Federica, da subito entusiasti di seguire le orme professionali dei genitori.

Perfezionando gli studi sulla progettazione d’interni e dando un punto di vista tutto nuovo al design d’arredo, i due ragazzi portano all’azienda una ventata di modernità e si aggiornano in modo costante sulle tendenze del momento.
In seguito allo sfortunato sisma del 2009 che colpisce la città de L’Aquila, la famiglia Cicchetti non si perde d’animo e decide di creare una nuova struttura che al suo interno contiene oltre 5000 metri quadrati di showroom d’arredo.
Questa operazione riesce a far emergere ancor di più i valori che da sempre contraddistinguono la nostra attività e permette alla nostra famiglia di dare una sempre prospettiva futura e mai banale nel tempo.

“Ringraziamo sempre tutte le persone che ci danno fiducia nel tempo.”